Laura Scarpa. Le molteplici sfumature del fumetto


Laura Scarpa. Le molteplici sfumature del fumetto

 

Un percorso espositivo attraverso la sua quarantennale carriera e i suoi più affascinanti lavori. Una vita per il fumetto, una grande passione che Laura Scarpa ha vissuto e approfondito a 360 gradi, come autrice, editrice, docente, saggista e storica del fumetto. Una ampia sezione è dedicata alle opere a fumetti dell’autrice, dal suo esordio su Linus con Il Drago nel 1978 a Sara dai Capelli Blu realizzata per il Corriere dei Piccoli, per arrivare a Martina, alle tavole per Blue, alle immagini per Caffè a Colazione, a Amori Lontani, fino a War painters 1915-1918 - Come l'arte salva dalla guerra e alle sue pubblicazioni per la Francia. Un'altra sezione ci farà scoprire la Scarpa come editrice e direttrice di riviste, dalla straordinaria esperienza di Animals ai libri pubblicati con ComicOut. Nella terza sezione troviamo l’impegno di Laura Scarpa come saggista e storica del fumetto, con grande attenzione alla didattica e alla diffusione della cultura del fumetto, con pubblicazioni come Praticamente Fumetti, Disegnare Dylan Dog, Hugo Pratt – le lezioni perdute, la collana Lezioni di fumetto, tra cui i volumi dedicati a Roberto Recchioni, Zerocalcare.

 

Puoi visitare il percorso espositivo dal 7 al 10 aprile presso il padiglione 7 - Romics City